Lago di Garda: il luogo preferito dagli sposi

Aumentana il turismo nuziale sul lago di GardaL’Italia è una delle mete preferite dei turisti stranieri, che vi trascorrono volentieri le settimane di vacanze estive, ma anche settimane bianche e weekend romantici. Tra tutte le località di mare e le città d’arte del Belpaese, una delle zone più gettonate rimane quella del lago di Garda, per i suoi bellissimi panorami e la tranquillità della zona. Ma è tra le mete preferite non solo per il consueto turismo: anche per quello cosiddetto “nuziale”.

Aumenta il turismo nuziale

Capita sempre più spesso, infatti, che i turisti stranieri che hanno trascorso una vacanza in Italia, ne rimangano così bene impressionati da decidere di tornarvi proprio per il giorno più romantico e importante: quello del matrimonio. E il lago di Garda si trova tra le mete preferite, con la Toscana e al Costiera Amalfitana. Il turismo nuziale ha avuto suo il boom l’anno scorso: 6000 matrimoni tra stranieri, oltre un milione di arrivi nell’arco dell’anno, 315 milioni di euro spesi per le nozze in Italia.

Come si organizza un matrimonio a distanza

Organizzare un matrimonio a distanza non è poi così complicato: sono nate delle agenzie specializzate proprio in questo, per favorire i futuri sposini d’oltreconfine. Solitamente si inizia con un incontro su Skype, in cui non solo si parla di come deve diventare nei loro desideri la festa del matrimonio, ma ci si scambiano anche fotografie, video, disegni, progetti e documenti.
Innanzi tutto è necessario capire quali sono i gusti dei futuri sposi: cambiano a seconda delle inclinazioni personali e della nazionalità: i più numerosi sono americani, canadesi, inglesi, australiani, russi e giapponesi. Quindi vengono proposte alla sposa in particolare vestiti di marche e collezioni che possono piacerle e che potrà provare nei relativi negozi della sua città, al di là dell’oceano. Tutto viene organizzato nei minimi dettagli: gita in barca, momenti di relax alle terme, gadget per gli invitati in linea con l’abbigliamento, decorazioni e accompagnamento musicale, location con panorama lacustre sullo sfondo. Tutto molto elegante e relativamente economico.
Vista la provenienza dei turisti nuziali, infatti, solitamente le nozze sono per gli invitati una piccola vacanza, una festa che dura tre giorni: il primo giorno ci sono le prove e una cena, poi c’è il matrimonio vero e proprio, e l’ultimo giorno un brunch. Spesso gli sposi partecipano prima del viaggio a una funzione ufficiale nella loro patria, e organizano sul lago di Garda la festa del matrimonio, preceduta da una cerimonia simbolica.

Immagine: Stefan Thiermayer – FotoliaSimilar Posts:

I commenti non sono permessi.