Lago di Garda a tutto relax: le Terme di Sirmione e Aquaria

Le rilassanti terme di SirmioneNella zona del Lago di Garda si trovano diversi stabilimenti termali, e uno dei più importanti è il complesso delle Terme di Sirmione. Queste acque termali sono conosciute per i loro effetti curativi sin dall’epoca dei Romani, e se ne può beneficiare all’interno del centro benessere termale Aquaria.

Le Terme di Sirmione e le loro attività

Le acque termali che sgorgano a Sirmione provengono dal bacino del Monte Baldo, che con i suoi 2200 metri sul livello del mare domina la sponda veronese del Lago di Garda. Per giungere sino a Sirmione le acque meteoriche infiltratesi nel terreno impiegano ben 20 anni, e durante il percorso si arricchiscono di preziosi minerali. Le acque sgorgano infine dalla Sorgente Boiola, che a sua volta attraverso un sistema di tubature rifornisce di acqua due diversi stabilimenti termali. La particolarità di queste acque è data dalla loro composizione chimica: si tratta infatti di acque sulfuree salsobromoiodiche, contenenti cioè elevate quantità di zolfo, bromo, iodio e sodio e, in misura minore, oligoelementi come cromo, ferro, litio, nichel, selenio, potassio e zinco. Attualmente è la società Terme di Sirmione a gestire le attività termali che si svolgono in questa zona del Garda. La società è fra le più importanti a livello europeo, e dal punto di vista operativo può contare su due stabilimenti termali (Terme di Catullo e Terme di Virgilio), alcuni hotel a tre, quattro e cinque stelle dotati di reparti termali e infine Aquaria, un modernissimo centro benessere. Presso le strutture delle Terme di Sirmione è possibile usufruire di trattamenti come insufflazioni, balneoterapia, fangoterapia, ventilazione polmonare, massaggi e cure vascolari; recentemente, l’offerta è stata ampliata anche con un servizio di allergologia. Le cure termali possono essere effettuate privatamente, oppure in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Una giornata di relax al centro benessere termale Aquaria

Presso il grande centro benessere termale Aquaria è possibile effettuare terapie mediche oppure dedicarsi al wellness. Le acque sulfuree salsobromoiodiche sono un toccasana per l’organismo e in particolare per il sistema endocrino, la salute delle articolazioni, le vie respiratorie, le mucose vaginali e il sistema nervoso. Le acque termali possono essere utilizzate anche per ridurre i sintomi di diverse allergie. Sgorgando alla temperatura di 69°C, le acque di Sirmione vengono sfruttate anche per via del loro effetto analgesico e di rilassamento muscolare mediato dal calore. Per chi invece intende coccolarsi un po’, nel centro Aquaria non mancano le opportunità e i trattamenti benessere. Come, ad esempio, la possibilità di dedicarsi ad idromassaggi termali aromatici, sedute di riflessologia plantare o massaggi di diverso tipo (shiatsu, a quattro mani, estetico, ayurvedico…). Se invece si desidera praticare della sana attività fisica, a disposizione della clientela vi è una palestra con piscina dove ci si può dedicare ad hydrobike, aquagym, stretching, sala pesi ed allenamenti con personal trainer. Infine, per migliorare il proprio aspetto, presso il centro Aquaria si possono effettuare trattamenti estetici sia per il viso che per il corpo, a base di prodotti termali. Tra i più richiesti vi sono i trattamenti drenanti al fango, la pulizia del viso e il peeling del corpo.

Foto: auremar – FotoliaSimilar Posts:

I commenti non sono permessi.